accantoallatuaculla


Accanto alla tua culla

 

 



 

 

  

Seduta accanto alla tua culla

nel silenzio ascolto

note lontane di ciaramelle

e guardo la tenue luce

attraverso le candide e morbide tende.

Possiede un incanto fatato

questa sera vicina al Natale…

Mi avvicino alla tua culla

ancora di più;

dormi;

dormi come soltanto un bimbo può fare,

perché i bimbi s’addormentano

sotto l’ala di un Angelo.

Apri gli occhi e mi perdo

nel loro specchio di dolcezza.

Ti parlo…

ti parlo anche se tu non sai farlo…

c’è il tuo sorriso che parla per te.

Ti racconto la storia più bella che so,

la storia di Gesù Bambino,

la stessa che la nonna mi raccontò

quando ero piccina piccina.

Fu un tenero dono

e il mio cuore comprese l’Amore,

lo stesso che ora ti dono…

Quel Bimbo Divino che nacque,

sarà Re nel tuo piccolo cuore.

Ricorda piccino…

è il solo legame d’Amore che

rende il mondo migliore.

 

©Daniela Costantini






  INDICE POESIE

 

HOME