Amica triste

 

 Amica triste,

chi rubò i tuoi sogni?

La tua vita così placida,

dolce e amara

nelle sue consuetudini…

come la vita di tutti.

Qualche malumore,

un pizzico di rimpianto,

briciole di nostalgia…

un gioco ad incastro

tra coriandoli di emozioni.

Cara amica triste

sorridi alla vita

e ricorda con dolcezza

i momenti felici;

sigilla quelli che vuoi dimenticare

nel recessi più profondi del tuo cuore.

Per te sarà difficile dimenticare…

ma chi ha rubato i tuoi sogni

non si accorgerà di vivere

e arriverà al tramonto della vita

dimenticandosi di sé…

Amica mia ritrova la tua forza

quella di sempre…

la speranza rinascerà in te.



©Daniela Costantini
 

 

Dedicata alla mia amica Mary

 

Indice Poesie