"Ricordati

o piissima Vergine Maria,

non si Ŕ mai udito al mondo

che qualcuno abbia ricorso al tuo patrocinio,

implorato il tuo aiuto,

chiesto la tua protezione

e sia stato abbandonato.

Animato da tale confidenza,

a te ricorro,

o Madre,

o Vergine delle vergini,

a te vengo e,

peccatore contrito,

innanzi a te mi prostro.

Non volere, o Madre del Verbo,

disprezzare le mie preghiere,

ma ascoltami propizia

e esaudiscimi.

Amen"

 

S. Bernardo di Chiaravalle

 

Invoca Maria

 

"Non c'Ŕ nulla che mi affascini di pi¨ che il parlare di Maria.

Ella Ŕ una scintillante stella che si alza sull'immensitÓ del mare umano

e sfavilla con i suoi meriti.

O tu, che ti senti sbattuto dai flutti di questo mondo

in mezzo ad uragani e a tempeste,

non abbandonare con gli occhi la luce di quella stella

se non vuoi far naufragio.

Se si leva il vento delle tentazioni,

se lo scoglio delle tribolazioni ostacola la tua rotta,

guarda la stella, chiama Maria.

Se sei sbattuto dalle onde dell'orgoglio, dell'ambizione, del rancore, della gelosia,

guarda la stella, invoca Maria.

Se la collera, l'avarizia, i desideri impuri squassano il vascello della tua anima,

guarda Maria.

Se, turbato, dall'enormitÓ dei tuoi peccati, vergognoso delle brutture della tua coscienza,

spaventato dal terrore del giudizio divino, cominci a lasciarti andare alla tristezza,

a scivolare nella disperazione, pensa a Maria.

Nei pericoli, nelle angosce, nei dubbi, pensa a Maria, invoca Maria.

Il Suo nome non si allontani mai dalle tue labbra,

non si allontani mai dal tuo cuore".

 

S. Bernardo

 

 

 

 

 

"In qualsiasi necessitÓ invocate la Madonna e vi assicuro che sarete esauditi!"

S. Giovanni Bosco