Ciao… Gianfrà...

 

 

In tanti ti hanno amato

e continueranno ad incontrarti

in ogni mia lacrima,

ed a scorgerti in ogni mio sorriso.

Avevi il dono speciale e raro

di un cuore eternamente bambino,

l’amicizia dei gesti

e delle tue parole.

Eri divertente e sapevi entrare

nel cuore della gente

per non uscirne più.

I tuoi colleghi, prima di vederti

sentivano la tua allegria arrivare…

mai nessuno ti potrà dimenticare…

Quando al mattino

si siederanno attorno al tavolo

per bere un the…

si ricorderanno dei tempi

in cui lo dividevano con te.

Oggi ho portato con me

alcune tue fotografie

e in un attimo son finite

tra le loro mani un po’ tremanti,

e ho visto nei loro occhi,

il dolore diventar pungente…

ma poi ci siamo scambiati un tenero sorriso

perché una cosa sta’ sicuro, è già accaduta…

nessuno vuol pensare che non ci sei più

perché la tua gioia di vivere

e il tuo buonumore,

son  rimasti qui, come un’ eredità d’Amore

che rende favolosamente ricco

il nostro cuore.

 

 

©Daniela Costantini