.

 

Dolce compagna mia

 

 

La tristezza mi accarezza

con le sue lunghe ombre

affusolate ed evanescenti.

Un sottile languore mi pervade

e i miei sensi

invasi da chissà quali antiche nostalgie

si tendono nell’ascolto intento

di chissà quale verità.

Quella verità così cercata,

così desiderata,

così detestata,

così esasperata,

così non ammessa,

così non condivisa,

eppure mia…

Io faccio parte di quella nostalgia

e la tristezza è amica mia

mi tiene compagnia.

Mi porta lontano,

mi tiene per mano,

mi scandisce il tempo…

 

©Daniela Costantini

 

    

 

 Menu Poesie

 

Home