Il vecchio campanile


Divider



Tra le tegole arse dal sole

il vecchio campanile

veglia sul villaggio

ancora addormentato e sul suo lago;

Tra queste mura antiche

quel lieto suono scandisce il tempo

da tanti e tanti anni

e nelle menti degli anziani fa’ aleggiare

ricordi sepolti nell’ antica memoria.

Ecco l’allegro suono…

sembra che il lago si animi

per improvvisare una danza,

mentre gli occhi dei passanti,

si innamorano di quella quieta armonia.

I bambini

attenti e ignari di fronte a tanta bellezza

sorridono felici

sulle sponde del miracolo di luce.

Quel rintoccare di campane

li accompagnerà nel cammino della vita

tra gioie e dolori, fatiche ed affanni

come una colonna sonora

accompagna le scene di un film…

Tutto questo somiglia a qualcosa di speciale,

ad una bella storia che continuerà.

Il canto dei gabbiani

a cento o a mille altri la racconterà…

©Daniela Costantini

 

 

Menu Poesie

 

Home


Divider