Le mie notti



 


  

Vuoto e silenzio

nelle mie interminabili notti.

Ho il cuore  pieno di mille domande,

tante quante sono le stelle

che trapuntano il cielo.

Non riesco a vedere il loro brillare,

dentro di me c’è soltanto

un’ eterna sfida al dolore.

Vorrei camminare in un bosco

durante un temporale

e chiudere l’ombrello

per lasciare che quell’acqua scrosciante

 porti via dolori e tristezze.

Se la pioggia cesserà scoprirò

se in cielo ci sono veramente le stelle…

Cercherò quella mia,

quella che mi farà compagnia

nelle lunghe notti di malinconia.

Vorrei che quel bagliore

mi aiutasse a scoprire quel luogo segreto

dove altri riescono a sognare,

a me completamente sconosciuto…

Lì regna la speranza nel domani,

amore e sincerità.

Se lo troverò,

vivrò felice nel dare e ricevere un sorriso

e racconterò a quella piccola stella

la splendida magia…

il ricordo ormai lontano

della mia malinconia.

 

 

 

 

©Daniela Costantini

 

 

 

 

Menu Poesie

 

  Home