La povertà più grande che c'è nel mondo non è la mancanza di cibo,

bensì quella d'amore. C'è la povertà della gente,

che non è soddisfatta da ciò che ha,

che non è capace di soffrire, che si abbandona alla disperazione.

La povertà di cuore, spesso, è più difficile da combattere e sconfiggere.

 

 Anche se non apro bocca, posso parlarvi con gli occhi per mezz'ora buona.

Guardandovi negli occhi, posso dirvi se nel vostro cuore c'è pace oppure no.

Ci sono persone che irradiano gioia e nei loro occhi si scorge la purezza.

 

 

 Credo che nessuno di noi conosca la fame,

ma un giorno me la insegnò una bambina.

La trovai per strada, mi accorsi che aveva fame e le diedi un pezzo di pane,

ma lei ne mangiava una briciola per volta.

Io le dissi di mangiarlo serenamente, ma lei mi rispose:

"Ho paura, perché quando finirà, io avrò di nuovo fame".

 

 

 

Non dichiariamoci soddisfatti se facciamo unicamente doni in denaro.

 

Il denaro non è sufficiente.

 

Il denaro può essere ottenuto.

 

Ciò di cui gli altri hanno veramente bisogno

 

sono le vostre mani per servirli, i vostri cuori per amarli

 

 

L'assistenza sociale mira ad uno scopo;

 

l'amore cristiano a una persona.

 

Noi ed altri compiamo lo stesso lavoro sociale;

 

mentre alcuni lo fanno per qualcosa noi lo facciamo per qualcuno.

 

Già adesso.

 

 

Abbiamo il potere di essere in paradiso con Dio già adesso,

 

di essere felici con Lui anche in questo momento 

 

se amiamo come lui ama.   

 

 

DIO è l’Amore

 

Grazie, Signore, perché ci hai dato l’amore,

 

capace di cambiare la sostanza delle cose.

 

Dio ha concesso

 

Una  sola via alla vita: l’amore,

 

una sola via al successo: l’amore,

 

una sola via alla felicità: l’amore.

 

Non c'è che una vecchiaia:

 

quella che nasce dal  rifiuto dell'amore.

 

 

La fede, per essere vera, dev'essere amore che dona.