Ninna nanna al Passato

 

 

 

La finestra di quando ero bambina,

il profumo dolce di una mattina

che si risveglia sempre intatta,

così come era.

Dolci ricordi si affollano alla mente;

è come un’antica melodia

che fa cantare il mio cuore.

I fantasmi del passato

mi fanno compagnia

e intanto io rimpiango

tutta quella gioia che cresceva dentro di me

e che non vedevo.

Ora vedo,

ma non posso più tornare a vivere il passato.

Solo il mio ricordo

canta una dolce ninna nanna

ai miei desideri infranti.

Ecco la campana che rintocca …

e continua il racconto della vita

e intanto la finestra di quando ero bambina

diventa piccina piccina.

Sono donna,

non c’è posto per i sogni!

 

 ~ ~ ~

 

©Daniela Costantini

 

 

Menu Poesie

 

Home