Nella notte silenziosa di Natale

candida e soffice cade la neve

e lieve è il canto che echeggia

dalla chiesa vicina.

Uno scintillio di luci si riflette

dagli abeti vestiti a festa nelle case

e le strade non mi sembrano vuote.

La mamma e il papà

s’apprestano a raccontare al loro piccino

che sta per nascere Gesù Bambino.

L’innocenza di quegli occhi di bimbo

donano gioia e magia alla notte più dolce che c’è

e nel cuore rivive l’incanto di una favola antica.

Quest’anno il mio nipotino è cresciuto un pochino

e già gli ho già raccontato

la storia di Gesù Bambino.

Le nonne son tutte così…

con parole semplici dettate dal cuore

iniziano a spiegare

il significato della parola amore.

Preparo la tavola per Babbo Natale

che arriverà solcando la notte ricamata di neve.

Ricordi nel mio cuore di nonna…

dolcezza nel mio cuore di mamma.

Soltanto una manciata d’anni prima

aspettavo Babbo Natale per le mie bambine…

Ora l’emozione è più grande ancora

perché nella notte tenderò l’orecchio

per ascoltare i piccoli passi

del mio paffuto nipotino.

Nuovi piccoli passi nel corridoio di casa mia…

Sento di avere la primavera nel cuore

e ricordo con tenerezza le mie bimbe piccine.

M’affaccio pian piano alla porta

e sento un balzo nel cuore…

Accoccolato accanto alla culla di Gesù Bambino

s’è  addormentato il mio nipotino…

Mi alzo, lo prendo in braccio pian piano

e lo stringo forte con infinito amore.

S’apre la porta ed entra pian piano

la mamma del mio nipotino…

è la mia bimba di qualche anno fa’…

S’avvicina, m’abbraccia

e mi sussurra pian piano…

“Buon Natale mamma…

che bello vedere che sei la stessa di allora…

la stessa di quando ero bambina…

Io ti conosco… stai aspettando Babbo Natale,

vuoi dirgli che il tuo nipotino è il dono più bello

e che lo ami di un tenero amore.

Mamma, ancora una volta

voglio dirti che amo

la dolcezza che serbi nel cuore”.

 

Dedicata al mio nipotino Nicola con Amore

©Daniela Costantini

 

 

Indice Poesie

    

Home