NICOLA… CORRI A SCUOLA!

 

 

Sei pronto già

con zainetto, astuccio e quadernino.

Un grembiulino colorato

profumato di bucato,

la gioia negli occhi tuoi belli

che nei miei si riflettono come gioielli.

Tre anni fa sferruzzavo il tuo corredino…

ed ora eccoti qua..

sei già grande… bambino!

Tra poco sentirai suonare la campanella…

Un nuovo mondo con nuove strade

si aprirà al tuo cammino.

Avrai una maestra e tanti piccoli amici

e tutti insieme come in cordata

imparerete a scalare la vita.

Tu piccolino,

sei come un quadernino dalle pagine bianche

dove giorno dopo giorno

la vita annoterà le tue belle qualità.

Dai piccolino, saluta il papà e la mamma…

Senti il suono della campanella?

Corri, corri e non ti fermare

corri incontro alla tua nuova avventura;

tra giochi e disegnini imparerai in fretta

che la vita è l’avventura più bella e ti aspetta.

Io a casa come tutte le nonne

rivivrò un attimo di magico candore

ripensando a quando piena di emozione

accompagnai la tua mamma all’asilo.

Come salutai lei, ora saluto te;

dammi un bacio e abbracciami forte…

t’auguro che la vita ti aprà tutte le porte.

Ti guardo e penso a come passa veloce il tempo…

come è dolce questo momento!

 

 

 

 

 

 

©Daniela Costantini

 

 

 

 

Dedicata al mio nipotino Nicola.

Il tempo è volato, Nicola è cresciuto in fretta; in questo giorno così speciale tanti nonni si sentiranno come me...

Ricorderanno la tenerezza del primo giorno di scuola dei loro bambini e torneranno come me, indietro nel tempo.

 

Auguri Nicola, che Dio ti protegga sempre.

A Lui ti affido in ogni momento...

Con amore

Nonna Daniela

 

 

 

 

 

Prima elementare

 

 

Il tuo primo giorno di scuola è arrivato.

Mentre osservo il tuo nuovo grembiulino

penso che qualcosa è già cambiato

nel tuo mondo incantato.

All’asilo giocavi e coloravi disegnini,

ma ora in prima elementare

troverai tante cose nuove da imparare.

I compagni di sempre sono con te

perché il vostro viaggio iniziato tre anni fa,

ora continuerà…

Tante cose imparerai e “cosa c’è scritto qui…”

più non chiederai.

Sogno già che mi leggerai il tuo primo pensierino

ed io ti amerò sempre di più mio dolce nipotino.

 

 

Settembre 2011 - ©Daniela Costantini

 

 

Caro Nicola, sei diventato un piccolo ometto. Per la strada già camminiamo a braccetto...

Se penso a come eri piccino mi si stringe per un attimo il cuore, ma poi mi sento fiera di te che hai appena iniziato un lungo cammino che ti porterà per strade nuove tutte da scoprire. Buon viaggio mio caro nipotino... continuerò ad affidarti a Dio in ogni momento.

Con tanto amore

Nonna Daniela