Road

 


Quella stradina bianca

 


Divider



Dolce, piccolo paesino d’Abruzzo

dove timidamente mossi i miei primi passi.

Su quella vecchia fotografia

c’era una stradina bianca e tu,

mia cara mamma

mi sostenevi le braccine perché non cadessi.

Ero piccola

e tu chissà cosa speravi per me;

certo, solo cose belle!

Da allora tanti anni sono passati

ed io ho cominciato a camminare da sola

nella strada della vita.

Ma come nelle favole si incontra il lupo …

così è successo nella favola della mia vita.

Da allora iniziarono i miei affanni

e piano piano il lupo ha rubato i miei desideri,

i miei affetti, il mio amore per le cose che amavo.

Per tutte.

Ora vedo con gli occhi della mente

quella bambina,

quella stradina bianca,

ma dietro di lei a sostenerle le braccia

non c’è più la mamma gioiosa

piena di liete speranze!

Vedo una donna china su di lei

che cerca di sorreggerla, di confortarla …

e nello sforzo la trascina e si trascina

nella strada tormentata della vita.

Quella mamma conosce solo affanni!

 ~ ~ ~  

©Daniela Costantini- Villa S. Sebastiano

 

 

 

 

 

Indice Poesie

 

Home


Divider