O padre e maestro

      della gioventù,

      San Giovanni Bosco,

      che hai tanto lavorato

      per la salvezza delle anime

      sii nostra guida

      nel cercare il bene

      delle anime nostre

      e la salvezza dl prossimo.

      Aiutaci a vincere le passioni

    e il rispetto umano.

      Insegnaci ad amare

      Gesù Sacramentato

      Maria Ausiliatrice e il Papa.

      Implora da Dio per noi

      una buona morte

      affinché possiamo

    raggiungerti in paradiso.

Amen

      

 

Don Bosco nacque nell'agosto del 1815, a Becchi, una piccola frazione di Castelnuovo d'Asti. Rimase orfano del padre a soli due anni di vita e venne allevato con tenerezza ed energia dalla madre Margherita, che lo seguirà nel suo lungo cammino di fede incoraggiandolo poi nell'inizio della sua opera rivolta ai giovani. Diventò sacerdote a Torino nel 1841 dove venne a contatto con i ragazzi immigrati miseri e soli durante la prima rivoluzione industriale. La condizione di quei giovani ragazzi sconvolse Don Bosco e di fronte al problema della "classe sociale" che si ponevano i borghesi reagì scegliendo il proprio campo d'azione proprio tra di loro: garzoni, muratori, giovani apprendisti. Nacque il primo Oratorio e più tardi a Valdocco organizzò per quelli più abbandonati i primi laboratori. In seguito, con l'ordinamento dell'istruzione negli Stati Sardi, s'inserisce nel campo dell'istruzione secondaria e apre convitti e collegi per giovani poveri. S'impegna nella stampa a larga diffusione. Nel 1854, nasce la Società Salesiana, dieci anni dopo pone la prima pietra della Basilica di Maria Ausiliatrice. Con Madre Mazzarello fonda nel 1872, l'Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice per la cura della gioventù femminile. Tre anni dopo parte la prima spedizione missionaria per l'Argentina, terra della grande emigrazione italiana del'Ottocento. Il messaggio educativo di Don Bosco si condensa attorno a tre parole:

      ragione, religione, amorevolezza

Alla base del suo "Sistema preventivo"  c'è un profondo amore per i giovani, chiave di tutta l'opera educativa.

Muore all'alba del 31 Gennaio 1888, ma ormai il suo Impero d'Amore è grande...

 

 

Tesori per l'Anima